SOLUZIONE: Magazzino automatico per capi appesi

Settore di attività: grande azienda manifatturiera operante nel settore delle calzature e abbigliamento, brand molto conosciuto a livello nazionale ed internazionale.

Progettazione e realizzazione di un impianto di scaffalatura per magazzino capi appesi con annesso sistema automatico di stoccaggio e prelievo degli indumenti. Il tutto è stato completato dell'impiantistica elettrica. Tutto l'impianto è dotato di reti di protezione a garanzia e rispetto delle normative in materia di sicurezza in ambiente di lavoro (D.lgs. 81/08 del 09/04/2008). Si è ottenuto con successo e nei tempi richiesti il volere del cliente: ampliare l'impianto automatico esistente riducendo al minimo i tempi tecnici di fermo impianti linea evitando gap nelle spedizioni. La progettazione e il personale addetto al montaggio sono riusciti a coordinare le varie fasi soddisfacendo a pieno la richiesta del committente.

SOLUZIONE: Fornitura chiavi in mano di un magazzino porta-pallet

Plus: Riorganizzazione dell’intero magazzino consentendo di immagazzinare un maggior numero di pallet e ricavando una zona picking e di preparazone ordini.
L’azienda in questione ha affidato a B.F.T.M.  la riorganizzazione del proprio magazzino volendo sfruttare al massimo la superficie disponibile e gestire efficientemente le merci in entrata e in uscita dal magazzino.Si è diviso il magazzino in due zone: 1) zona picking con commissionatore; 2) zona porta-pallet con muletti retrattili. Questa seconda zona è in grado di contenere 8000 pallet in stock.